presentazione corso ad indirizzo musicale

In un periodo in cui le nostre giovani generazioni sono bersagliate dai numerosi messaggi provenienti dai media, dove spesso la cultura non trova spazio, la scuola, che riveste un ruolo di fondamentale importanza nella formazione del futuro cittadino, non può che farsi promotrice di molteplici attività che contribuiscano a colmare il vuoto che oggi, purtroppo, si riscontra.

Nell ‘Istituto Comprensivo F. Puglisi all’interno della Scuola Secondaria di primo grado F. Polizzi, dall’anno scolastico 2006/2007 è stato istituito il corso ad Indirizzo musicale , corso nel quale gli alunni si applicano nello studio specifico di uno strumento musicale.

I 4 strumenti che vengono studiati sono : la chitarra il clarinetto il pianoforte e la tromba

MA PERCHE’ IMPARARE A SUONARE UNO STRUMENTO MUSICALE

Suonare uno strumento musicale è un’attività che sviluppa facoltà espressive, razionali, educa all’ascolto, alla concentrazione; inoltre, è un’ottima occasione per socializzare.

Nel corso ad indirizzo musicale gli alunni imparano a suonare gli strumenti frequentando lezioni individuali e collettive. Nella pratica della musica d’insieme i ragazzi hanno modo di sperimentare una dinamica relazionale di solidarietà, l’assunzione di responsabilità per l’altro e l’importanza del contributo di ciascuno; spesso le parti suonate dal singolo non hanno solo un valore solistico, ma rivelano la loro qualità musicale nella realizzazione collettiva.

Imparare a suonare uno strumento nella scuola secondaria di primo grado può essere il percorso ideale per accedere in seguito ai licei musicali o al conservatorio di musica. Ma anche se non è necessariamente finalizzata ad una   professione, la musica è un linguaggio affascinante che dialoga con tutte le arti e le discipline scolastiche

Da quando l’insegnamento dello strumento musicale è stato avviato presso

la Scuole Medie, oggi denominate secondarie di I grado, si può affermare

che tali corsi, oltre ad aver acquisito nel tempo una propria fisionomia,

incidono notevolmente sul territorio, favorendo una diffusione sempre

maggiore della cultura musicale.

Va altresì ricordato che la materia “strumento musicale” è a tutti gli

effetti curricolare e “…. l’insegnante di strumento musicale, in sede di

valutazione periodica e finale, esprime un giudizio analitico sul livello di

apprendimento raggiunto da ciascun alunno al fine della valutazione

globale …. ” (art. 7) “In sede dell’esame di licenza viene verificata la

competenza musicale raggiunta nel triennio sia sul versante

della pratica esecutiva …, sia su quello teorico”.

Per l’accesso allo studio dello strumento è prevista una apposita prova

Orientativo-attitudinale predisposta dalla Scuola per gli alunni che all’atto

dell’iscrizione abbiano manifestato la volontà di frequentare i Corsi di

strumento musicale.

Obiettivo del corso, oltre ad imparare a suonare uno strumento è quello di promuovere attività culturali nel territorio e di divulgare , attraverso l’Ensemble strumentale quella che, per gli antichi Greci, era considerata la più nobile delle arti: la musica.

La Scuola Secondaria di I grado “Federico Polizzi” si propone dunque di

diffondere la cultura musicale attraverso:

  • Concerti di orientamento destinati ai bambini delle Quinte classi della scuola primaria;
  • Concerto di Natale;
  • partecipazione ad iniziative promosse dall’Istituzione scolastica, dagli Enti locali e/o concordate con Associazioni Culturali;
  • Organizzazione di Concerti e manifestazioni musicali, culturali e di solidarietà nel territorio;
  • partecipazione alle varie Rassegne Musicali e/o Concorsi Nazionali ed internazionali.
  • Concerto di fine anno scolastico;
Visite: 3422

Elenco Siti Tematici

 

 

Video Presentazione della Scuola